CAMPOVOLO 2015 LA FESTA e le emozioni mie;

Che Campovolo è bello si sa.
 Ma non ci si stanca mai di dirlo. Ecco il resoconto di Sabato 19 settembre. 
CHE STORIA!….


Li chiudi e sai. Quella è la canzone che parla di te, accidenti. La tua canzone. Lì, tra trecentomila gambe che saltano, e che tremano, tra quel numero sconsiderato di valigie che ognuno si porta dietro, e dentro, suona la canzone che parla di te. Per te.”

Diario da Campovolo 2015 di Veronica, che ogni volta ci torna

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...